L'AVIDITA' UMANA

"Mentre tutti gli altri esseri viventi diventano avidi e rapaci per timore della mancanza, l'uomo lo Ŕ in virt¨ della sua superbia, per la quale si gloria di superare gli altri nell'inutile ostentazione del superfluo".

Tommaso Moro

 

 

 

 Torna indietro

 

 

  

 

 

 

         

 

 

Home page
Enigmistica
Foto Gallery
Wallpapers
Grafica
Ricette
Segreti della nonna
Di tutto un po'
Treviso
Treviso (English)
Disclaimer
Guestbook