Gallina Padovana

La Padovana Ŕ una razza molto antica di pollo, di cui Ŕ stata ufficialmente riconosciuta l'origine italiana. 
╚ una razza elegante e leggera, la cui particolaritÓ sta nel grande ciuffo che orna la testa e nella folta barba presente sotto il becco.
Si tratta di un pollo ornamentale e da esposizione, privo di qualsiasi finalitÓ economica e/o produttiva, come la maggior parte delle razze ciuffate.
Il carattere di questi uccelli Ŕ affettuoso e fiducioso nei confronti dell'uomo, ma hanno bisogno di un posto in cui sentirsi al sicuro: la scarsa visibilitÓ causata dal folto ciuffo, infatti, Ŕ causa di paura e ansia. Per evitare ci˛, l'allevatore deve sapientemente effettuare una tolettatura del ciuffo, per rendere una visuale ottimale agli animali.
╚ una razza difficile da allevare e da selezionare, a causa di tutti i particolari di cui Ŕ provvista. La sua bellezza e la sua docilitÓ la rendono molto popolare presso gli estimatori di razze ornamentali.
Le uova sono bianche di almeno 50 gr.
La denominazione padovana Ŕ ritenuta generalmente collegata alla presenza originaria (almeno per l'Italia) di questa varietÓ nella zona di Padova.
Inoltre Ŕ presidio Sloww Food (*)

(*) Il progetto Presidii di Slow Food Ŕ una sorta di certificazione non ufficiale (assegnata da un comitato scientifico), i cui criteri di definizione sono simili a quelli delle certificazioni DOP, ma con un disciplinare di produzione molto pi¨ rigida.
Il tentativo del progetto Ŕ di sostituire al criterio di una selezione dei prodotti fatta dagli organi pubblici, un riconoscimento che si basi solo sulla fiducia nella serietÓ delle scelte fatta da una Associazione internazionale e mira a garantire una uniformitÓ di stile dei disciplinari che manca nello spezzettamento regionale.

Torna indietro