FELICITA' (3)

"La felicità è il fine dell'uomo. Non facciamo altro che cercarla: nel vino o nell'amore, nel totocalcio o nella lettura, nel lavoro e nel riposo. Le nostre fuggevoli gioie sono baleni della felicità inalterata che cerchiamo. Ma la cerchiamo male, la cerchiamo fuori di noi mentre è in noi. Trovata una gioia, non la gustiamo nel presente, ma la dimentichiamo già spinti verso l'avvenire. E' come chi decide una gita in un automobile per vedere dei bei posti: parte, corre attraverso il paesaggio guardando solo la strada, arriva e si chiude in trattoria a pranzare: bevuto il caffè riprende l'automobile, filando verso  casa a gran velocità. Ha attraversato i bei posti ch'era andato a cercare, senza neanche vederli.
Il primo segreto della felicità è di sapersi fermare."

Pietro Scanziani  

Torna indietro