Fragole: si possono congelare dopo averle immerse rapidamente nel succo di limone e fatte rotolare nello zucchero. Si conserveranno perfettamente.

Utilizzo del limone: per avere il succo sempre pronto, congelarlo (dopo averlo filtrato) nei contenitori dei cubetti di ghiaccio.
Per aromatizzare dolci, creme, carne, condimenti, ecc. usare la buccia: privarla della parte bianca, seccarla in forno a 60° e ridurla in polvere, che sarà conservata in vasetti di vetro ermetici.

Olio al posto del burro: nella realizzazione dei dolci si può sostituire la dose di burro prevista con l'olio d'oliva, in quantità pari ai due terzi. (Esempio: se la ricetta prevede 150 gr. di burro si useranno 100 gr. di olio).

Frittata: sarà più digeribile con l'aggiunta di una sola goccia d'aceto.

Banane: per farle maturare in fretta, chiuderle in un sacchetto di carta scura insieme ad una mela. Una volta mature, possono essere congelate con la buccia.

Insalata fresca: per far tornare in vita l'insalata un po' appassita, sciacquarla con acqua fresca leggermente zuccherata.

Rosolatura carne: per una riuscita migliore e più rapida, avere cura che la carne sia perfettamente asciutta e il condimento particolarmente caldo.

Frittura più leggera: porre una pentola con acqua che bolle accanto alla padella della frittura. Non appena le cotolette, o le patate, o le melanzane, ecc. saranno pronte, immergerle per un secondo nell'acqua che bolle. L'olio rimarrà nella pentola e la frittura sarà più croccante e più leggera.

Crostate: prima di disporvi sopra la frutta, spennellare il fondo con il bianco d'uovo sbattuto a neve e zuccherato. Così la pasta si "impermeabilizza" e non si inzupperà a contatto con la frutta o con la gelatina decorativa.

Muesli casalingo: mescolare insieme 150 gr. di fiocchi d'avena e 80 gr. di sciroppo d'acero. A questo composto aggiungere una manciata di 3/4 tipi di frutta secca a piacere: nocciole, albicocche, prugne, uvetta, banane o altro. Amalgamare bene, distribuire su carta da forno e infornare a 150° per circa trenta minuti.

Risotto: se all'ultimo momento manca il vino bianco per fare il risotto aggiungere, in sostituzione, una bella strizzata di succo di limone.

No al fritto:
La parmigiana è altrettanto gustosa con le melanzane grigliate, anzichè fritte.
● Le patate surgelate da cuocere in friggitrice sono ottime anche al forno: versarle in una teglia antiaderente unta d'olio e passarle al forno a 180° per 15 minuti. Oppure, sostituire l'olio con un foglio di carta da forno inumidita.

Sale: visto che la maggior parte delle ricette richiede sia sale che pepe, può essere utile preparare una grossa saliera con un misto di entrambi. Una buona proporzione potrebbe essere 3 parti di sale e una di pepe.

Purè di patate: 1) usare patate farinose o, in mancanza, quelle rosse (adatte un po' a tutto), mai patate novelle; 2) per renderlo più leggero usare olio d'oliva al posto del burro; 3) per dargli un tocco in più aggiungere, durante la mantecatura, una scorza di limone (senza la pellicina bianca).

Cioccolatini semplici: sciogliere a bagnomaria del cioccolato e aggiungere dei corn flakes, fino ad ottenere un impasto dalla giusta consistenza; versare in formine per pasticcini e far raffreddare in frigorifero.

Odore selvatico: per eliminare totalmente questo caratteristico odore del coniglio e degli ovini, mettere i pezzi di carne in un sacchetto per alimenti con qualche ramo di rosmarino e tenerlo per qualche giorno in freezer.
Inoltre, prima della cottura, tenere per una notte la carne a bagno nel latte, insieme ad erbe aromatiche e bacche di ginepro.

Digestivo casalingo: raccogliete le sommità fiorite del basilico e preparate un infuso con un cucchiaino di fiori per ogni tazza d'acqua in ebollizione. Fate riposare da 5 a 10 minuti.

Ghiaccio tritato: se dovete tritare il ghiaccio e non avete l'apposita macchinetta, mettete i cubetti di ghiaccio in un canovaccio pulito, ripiegatelo più volte e pestate i cubetti con un pestacarne o un mattarello.

Golosa crema al mascarpone: ingredienti: 3 etti di mascarpone, 3 uova, 3 cucchiai di zucchero, 1 bicchierino di cognac.
Sbattere i tuorli delle uova con lo zucchero, incorporare il mascarpone, mescolando fino ad ottenere una crema omogenea, poi unire gli albumi montati a neve ed infine il cognac, sempre mescolando.

Via la buccia: per sbucciare velocemente i pomodori, o le pesche, o le albicocche tuffarli per mezzo minuto in acqua bollente.

Tè limpido: perchè il tè freddo preparato in casa resti limpido occorre aggiungere uno sciroppo. Prepararlo sciogliendo a fiamma molto bassa un po' di zucchero con pochissima acqua; fare raffreddare e aggiungerlo al tè amaro all'ultimo momento.

Uvetta sultanina: per amalgamarla bene negli impasti, dopo averla lavata in acqua tiepida, asciugarla e spolverizzarla di farina bianca.

Mozzarella sempre morbida: per conservare una mozzarella priva del suo liquido di conservazione immergerla in una ciotola con acqua e latte in parti uguali e metterla in frigorifero.

Rifiuti: se si deve pulire una grossa quantità di verdure, stendere sul tavolo un giornale aperto che raccolga tutti i rifiuti. In questo modo i rifiuti verranno poi eliminati liberando in un solo colpo il tavolo.